Home News Cosa ho capito degli americani part 2/9

Cosa ho capito degli americani part 2/9

0
Cosa ho capito degli americani part 2/9
Campidoglio, Washington, District of Columbia,

Chiara Lopresti una neo-laureata in lettere ha passato tre mesi negli Stati Uniti per partecipare ad un workshop di scrittura creativa. In questo periodo ha scoperto i pregi e i difetti degli americani e ce li racconta con serietà esilarante. Ecco la seconda puntata.

 

1) Sono molto, molto, molto, indipendenti. Vivono a contatto con amici e famigliari fino a quando li garba ma in primis fanno ciò che è meglio per loro. Tip for the future

2) Bevono come delle spugne. Irlandesi e tedeschi scansatevi proprio. Però l’ambulanza non esce se c’è qualcuno di ubriaco steso a terra (quasi mezzo morto, cosa che un po’ mi ha decisamente rattristato, soprattutto perché noi europei non siamo abituati a tutta la logica delle strutture ospedaliere private)

3) Halloween! OMG non è una festa qualunque è LA festa, un evento di proporzioni bibliche. E il bello è che non hanno paura di sembrare ridicoli travestendosi, cosa che succederebbe al 100% in Italia perché si sa, noi siamo dei vergognosi del cavolo. Mostri, zombie, vampiri dappertutto. AMAZING

New York, Brooklyn, photo ©Richard Koek

4) Niente, i trasporti delusione totale. Non conoscono gli sconti per gli abbonamenti dei bus e dei treni. Abbonamento per un mese? Semplice biglietto andata e ritorno conteggiato per 30 giorni. Mi manca la mia tessera ATM.

5)Amano l’Italia e gli italiani il che è del tutto comprensibile considerato quanto siamo fighi. Kidding (not really).

6) Organizzano eventi a tutte le ore del giorno e della notte. Anche gratuiti! Incredibile la quantità di mostre, esibizioni, osservazioni astronomiche al parco! C’MON! Insomma sanno come divertirsi and I like it.

Leggi Cosa ho capito degli americani part 1/9

Testo di Chiara Lopresti |Riproduzione riservata ©Latitudes


Fatal error: Uncaught Error: Class 'td_util' not found in /var/www/vhosts/latitudeslife.com/httpdocs/wp-content/themes/Newspaper-child-liberoquotidiano/footer.php:4 Stack trace: #0 /var/www/vhosts/latitudeslife.com/httpdocs/wp-includes/template.php(730): require_once() #1 /var/www/vhosts/latitudeslife.com/httpdocs/wp-includes/template.php(676): load_template('/var/www/vhosts...', true, Array) #2 /var/www/vhosts/latitudeslife.com/httpdocs/wp-includes/general-template.php(92): locate_template(Array, true, true, Array) #3 /var/www/vhosts/latitudeslife.com/httpdocs/wp-content/themes/Newspaper/single.php(29): get_footer() #4 /var/www/vhosts/latitudeslife.com/httpdocs/wp-includes/template-loader.php(106): include('/var/www/vhosts...') #5 /var/www/vhosts/latitudeslife.com/httpdocs/wp-blog-header.php(19): require_once('/var/www/vhosts...') #6 /var/www/vhosts/latitudeslife.com/httpdocs/index.php(17): require('/var/www/vhosts...') #7 {main} thrown in /var/www/vhosts/latitudeslife.com/httpdocs/wp-content/themes/Newspaper-child-liberoquotidiano/footer.php on line 4