lunedì, Febbraio 6, 2023
Stefano Pesarelli è un viaggiatore, scrittore e fotografo che vent’anni fa ha incontrato l'amore per l'Africa. Dopo aver realizzato una Transafrica in solitaria con la sua Fiat Campagnola da Torino al Mozambico, crea, a fine 2004, AfricaWildTruck,...
La Namibia è sabbia, sole e vento. Un territorio incontaminato che, primo al mondo, ha inserito nella propria Costituzione la necessità di proteggere la natura. Gran parte del territorio, infatti, fa parte di aree protette e parchi...
Se nell'immaginario collettivo il Marocco è rappresentato dalle atmosfere, dai suoni, dai colori e dagli odori di Marrakech allora non siete mai stati o non avete sentito parlare di Rabat e di Salè. Infatti ad un paio...
La Namibia è un paradiso terrestre prosciugato, che regala emozioni forti. Ci sono poca acqua, pochissimo verde, pochi fiori, pochi uomini; molte rocce e un mare di sabbia. Nell'immensità dei deserti e delle piane sassose, i colori, i profumi,...
La piazza principale si chiama Piazza Djemaa el-Fna e secondo l'inguaribile scrittore nomade Paul Bowles senza Djemaa el- Fna Marrakech potrebbe essere una qualsiasi città del Marocco. Il Marocco, orizzonte perduto che si distende nel territorio africano fino a...
Sfoglia il magazine - Vai alla photogallery - Vai alle info utili Sono circa 360 e galleggiano pigramente di fronte alla costa dell’Eritrea. Sono le Dahlak, un arcipelago fortunatamente ancora poco conosciuto e frequentato, ma noto ai tempi dei romani...
Sfoglia il magazine - Vai alla photogallery - Vai alle info utili Caldo, sole e deserto. A questo si pensa quando si parte per l’Africa. Ma per la prima volta in vita mia vado a sciare in Marocco. Sì avete...

Strumenti di viaggio

“Veneto outdoor”, app con gli itinerari e i sentieri della Regione

Importante novità per gli amanti della natura. È nato “Veneto outdoor”, una interessante e ricca app, facilmente consultabile da...

Photogallery

Moab: la porta d’accesso al Parco di Arches e al Parco...

Basta dare un’occhiata al sito ufficiale del turismo di Moab per leggere a caratteri cubitali che questo che un tempo era uno sperduto paesino...